• erika

Sii gentile, crea, sogna


Da quando ho smesso di attendere il giudizio degli altri ho iniziato a godermi tutto e meglio, a partire da me stesso.

Aspettavo che qualcuno mi dicesse che avevo fatto bene, che ero stato bravo oppure no.

Questo alterava il mio modo di agire nei rapporti interpersonali e nel produrre fotografia.

Ho capito così, che sarebbe stato inutile disperarsi sul passato, trovando il modo di guardare avanti verso gli obiettivi senza l'ossessione di ottenerli, senza distrazioni, ma solo per il piacere nutrito dalle mie forti passioni e dalla possibilità di generare emozioni sugli altri.

Con la gentilezza ho ottenuto traguardi quasi impensabili.

Dopotutto se ti mostri gentile, è difficile che una persona faccia lo stronzo di default.

Una delle mie passioni sono proprio le persone. Cerco di ottenere sempre un ottimo scambio di energie ed esperienze nei rapporti, aspettandomi il meglio e pensando che ci sarà eventualmente tempo per dispiacermi del contrario.

Sognare in grande mi permette di non pormi dei limiti, di godermi tutto ciò che mi circonda a favore anche della mia fantasia. Carburante utile alla mia arte.

Dalla bellezza della natura alla meraviglia dei dettagli di ogni cosa e della buona musica che tutto questo crea.

Cambiando prospettiva e mettendo in discussione i miei gusti e le mie certezze, si generano occasioni ed esperienze nuove che producono emozioni fino a prima sconosciute.


Emanuele Barbaro – Fotografo


0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti